Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: catlan
E voi pensate che si possa salvare un paese che da sessant'anni permette ai politici di prendere stipendi da nababbi (per dirne una, presidenti di province che guadagnano come il capo di stato francese ), di rubare a destra e a manca?
Ha permesso alla gente di andare in pensione a quarant'anni, ai cechi di guidare, e di camminare a chi non ha le gambe. Ha permesso di avere un numero esorbitante di lavoratori statali e comunali come da nessun altra parte. Non permette ai giovani di creare attività di lavoro proprie, causa burocrazie e tasse infinite... quelle tasse infinite che pagano sempre gli stessi.
Non permette agli italiani di vivere tranquillamente e lascia fare qualsiasi cosa agli stranieri.
Devo allungare la lista? Non stupiamoci di esser ridotti come siamo. È il risultato di un paese, mai stato paese.
Composta venerdì 7 settembre 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: catlan
    In questa società dove dominano la debolezza, l'incertezza e l'insicurezza, tutti cercano appoggio in qualcuno: preti, santoni, guru o falsi dei... ma non vi è miglior maestro spirituale di un bambino.
    Egli vive solo il presente, non si pone limiti, è sincero, felice, allegro, solare e pieno di energia. Chi meglio di lui da cui imparare?
    Composta martedì 14 febbraio 2012
    Vota la frase: Commenta