Scritta da: catlan
In questa società dove dominano la debolezza, l'incertezza e l'insicurezza, tutti cercano appoggio in qualcuno: preti, santoni, guru o falsi dei... ma non vi è miglior maestro spirituale di un bambino.
Egli vive solo il presente, non si pone limiti, è sincero, felice, allegro, solare e pieno di energia. Chi meglio di lui da cui imparare?
Massimiliano Catellani
Composta martedì 14 febbraio 2012
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di