Scritta da: Marilena Aiello
La vita è un labirinto di occasioni, sorprese, opportunità, scelte, errori, qualche trappola e molti vicoli chiusi. Ma esiste il percorso giusto, sia per arrivare al centro, sia per uscirne.
Qualcuno, per intuito, bravura o fortuna, conclude prima il proprio labirinto e ne scopre il senso, bello o brutto che sia.
Altri ne provano ogni svolta, per cocciutaggine o per pigrizia. Altri ancora lo arredano e vi stazionano per il resto della vita.
Il labirinto è un percorso di crescita, il premio è solo alla fine, che sia il centro o semplicemente riguadagnarne l'uscita.
Dal modo in cui lo intendiamo e lo viviamo, dipende tutto il resto: le persone che incontreremo, ciò che faremo e costruiremo, ciò che lasceremo.
E ognuno di noi ha un labirinto personale, costruito appositamente per lui, non si può seguire la strada di un altro, non si copiano le svolte di altri, non ci si può aspettare premi uguali a quelli già assegnati.
Marilena Aiello
Composta sabato 15 ottobre 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Marilena Aiello
    Pensavo ai disastri della vita, quelli senza i quali non si possono verificare eventi meravigliosi.
    Eruzioni di vulcani aggressivi che si rivelano benèfici per la terra, prima distrutta poi rifiorita.
    Alluvioni di fiumi che danno origine a rigogliosa vegetazione dove prima c'era solo deserto.
    Perdite che spaccano il cuore e lasciano uscire la polvere e le lacrime, rendendolo accogliente per nuovi amori, nuove passioni.
    Assenze che scoppiano nella mente e creano flussi di idee e parole a disegnare nuovi orizzonti con nuovi colori.
    Dovremmo imparare a plasmare i disastri, a farli diventare opportunità, nuove letture di quella stessa vita che ci sembrava bruciata, allagata, svuotata, smarrita.
    Ma a volte soccombiamo senza la forza di reagire, senza la voglia di cercare, senza la voce per parlare... finché sorgerà di nuovo il sole, ancora prima di quanto crediamo, e saremo di nuovo in piedi, sulla strada della vita.
    Marilena Aiello
    Composta domenica 2 ottobre 2011
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di