Scritta da: Mariella Mulas
C'è, spesso, nelle cose non dette, o tacitate, o rinviate, o semplicemente ignorate, o dimenticate, l'attimo che forse era lì, nell'aria, nella mente, nello sguardo, nel cuore, per essere accolto come quel vagito a lungo atteso, come quel fiore sbocciato a sorpresa in un deserto, come l'anelito di un pensiero più volte represso dalle contrarietà, come quell'occasione ormai chiusa silenziosa nel tempio del rimpianti senza fine!
Mariella Mulas
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Mariella Mulas
    Cos'è il silenzio. Forse l'idea muta che si sollazza di rassegnazione nell'io. È forse luogo temporale ove l'anima ascolta solo se stessa. Oppure piacevole andamento di pacatezza silente ritrovata dopo frastuoni di eventi, talvolta cercata, cullata da molti. Ma perché capita che, invece, in taluni diviene macigno posto a chiudere gli occhi anche a sogni che guardano oltre, che li frantuma, negando visibile così ogni panorama soleggiato di sensazioni. Il silenzio è spesso rumoroso d'effetti dolenti quando vi si riflette l'abbandono della voglia di vivere e non capacita nessuna mente a sentirsi libera da pericolosi incombenti pensieri di resa! Il silenzio non confronta alternative, a volte!
    Mariella Mulas
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Mariella Mulas
      Spesso il passato invade la vita, spesso la vita ha bisogno di passato per rinnovarsi di sentimenti d'amore per l'umanità... Spesso il passato fa piangere la vita ai suoi ricordi di incompresi, ingiusti eventi ove è stata costruita infelicità. Spesso la vita rinasce da un dolore, alleviato da un percorso di coraggioso andare avanti, consapevoli infine che amare indistintamente e totalmente è l'unica via sicura per non ritrovarsi in un passato oltraggiato!
      Mariella Mulas
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di