Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi celebri di Mariarosaria Ambrogio

Studentessa, nato a Belvedere Marittimo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Racconti e in Diario.

Sono cresciuta con la convinzione che gli sconosciuti non meritassero il mio ciao. Pochi episodi mi sono serviti a rifletterci un po' su, a capire che un sorriso donato non può mai togliere, e che un buongiorno negato è più pesante e invadente di un saluto concesso, che l'indifferenza per l'altro può essere deturpante. Quell'uomo senza nome che incontro nelle mie giornate non è poi tanto diverso da me, tutti viviamo sotto lo stesso cielo, e un ciao non è poi così ingombrante, ma può servire a dare un po' di colore al mio e al suo giorno.
Composta lunedì 2 marzo 2015
Vota la frase: Commenta
    Non credere a chi dice che per meritarsi l'amore bisogna essere straordinari, smisuratamente ricchi, o eccessivamente belli; l'amore è più ordinario di quanto si possa immaginare; pensa solo a quanto amore hai già donato senza volerlo, dal giorno in cui sei venuto al mondo, con la tenerezza che ogni bambino possiede, hai dato amore, e non l'hai certamente deciso tu. L'amore non è distante da noi, e noi non siamo diversi dall'amore, al contrario, siamo complementari ad esso. Ognuno di noi è speciale, ognuno di noi è unico, ognuno di noi merita d'essere amato in maniera esclusiva, completandosi nell'altro e toccando insieme l'infinito.
    Composta venerdì 27 febbraio 2015
    Vota la frase: Commenta
      È necessario guardarsi intorno per capire dove si sta andando, e per capire se hai imboccato la strada giusta. Non è un male cadere, certo sarebbe meglio evitare il dirupo, ma agli uomini comuni esseri imperfetti può accadere. Consideralo un cambiamento di programma che mira al meglio, ad un gradino più in alto, che serve a farti rialzare da terra con più coraggio di quanto ne avessi prima di cadere.
      Composta martedì 24 febbraio 2015
      Vota la frase: Commenta
        La natura non ha in sé gerarchie, ognuno vive il suo angolo nel mondo; il mondo è tondo, e tutti occupiamo il nostro spazio su di esso, ed è uno spazio identico a tutti, senza distinzioni di sesso, di razza, di età o di collocazione nella società. Il tempo e le stagioni passeranno, ma quello spazio sarà sempre identico per te, sarà per sempre il tuo angolo nel mondo.
        Composta martedì 24 febbraio 2015
        Vota la frase: Commenta