Scritta da: the lost writer
Le donne, il regalo più grande che Dio possa aver fatto all'uomo.
Custodi di un grande dono, gioie e dolori per gli uomini, il piedistallo che sorregge tutto il mondo la vita!
Solo una cosa, la sappiamo per certa: è grazie a quello che portano dentro se si continua a procreare e ad avere un futuro.
Nascono bambine, diventano ragazze e in quel preciso periodo capiscono ciò che le aspetta; attendendo il loro momento.
Poco dopo, ecco che si prestano ad accogliere questo dono, diventando le nostre madri.
Così questa storia prende una dolce piega, con tanto amore e cura portano in grembo quello che di più prezioso abbiamo, i nostri figli, il sangue del nostro sangue.
Li custodiscono, li nutrono e li allevano con tanto amore, cura e gelosia.
Donna, esile creatura alla quale spetta un compito molto arduo.
Ed è qui che entriamo in gioco noi, a cui è stata donata la forza, Impariamo a condividere con loro la nostra vita, proteggiamo quello che abbiamo di più prezioso, cerchiamo in loro quella cosa chiamata amore, impariamo ad amarle e rispettarle; non abusiamo di loro solo perché più deboli, ma soprattutto pensiamo che anche noi maschi siamo usciti da un corpo femminile.
E dunque: fare loro del male significa distruggere la nostra genesi, la nostra casa.
Mariano Salimbene
Composta venerdì 5 novembre 2010
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di