Scritta da: Luigi Allocca
In mezzo al mio lavoro quotidiano, opaco, uguale e inutile, mi appaiono visioni di fuga, immagini sognate di isole lontane, paesaggi d'altri tempi, altri sentimenti, altro io. Ma riconosco che se avessi tutto questo, niente di questo sarebbe mio. Mi piace vivere la contrapposizione tra sogno e realtà, consapevole che il sogno nel sogno non può esistere.
Luigi Allocca
Composta giovedì 2 gennaio 2014
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di