Scritta da: Lina Viglione
Gli occhi sono il libro aperto della nostra anima. Hanno quella Luce speciale che fa comprendere e vedere l'Anima. E chi non ci guarda negli occhi forse è perché non ci vuole vedere. Ma se uno sguardo ci parla d'amore stiamo certi che siamo in contatto diretto con l'anima. Gli occhi hanno voce, hanno sempre molto da raccontare e da raccontarsi, se lasciamo loro il campo visivo che a loro serve ed è dovuto possiamo nuotare senza cautela in occhi sinceri degli altri, tanto non c'è rischio di affogare. Ci sono occhi che hanno visto tanto e ancora desiderano vedere e dimostrare che il coraggio di vivere non deve mai mancare.
Lina Viglione
Composta domenica 18 ottobre 2009
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Lina Viglione
    Perché sia sempre primavera dentro di noi, non basta guardare sbocciare un fiore, perché esso lo fà naturalmente. Ma quando tutto è freddo e l'inverno dei sentimenti vuole avvolgerci, allora e solo in quel momento, fermiamoci, un solo istante di più e doniamo il nostro Amore. Quel fiore sboccerà sopra le pietre con il gelo e con il vento crescerà. Sarà forte e non temerà lo sgomento, perché la primavera dei nostri cuori è Amore, more, Amore, Amore.
    La primavera è nel cuore di ognuno di noi, se la si sa vedere. Il fatto è che quando ci vestiamo di inverno è così difficile spostare la nebbia che copre i nostri occhi e riuscire a vedere le prime piccole gemme sotto la neve. Ed io Il mio giardino interiore lo curo con amore. Sarebbe un sogno se la mia vita fosse sempre primavera con un tripudio di colori, regalatomi dai fiori, dai prati verdi e bagnati di rugiada e di tante gioie che solo i fiori serbano e regalano. In essi non posso sentirmi sola... e semmai c'è stato un tempo di solitudine, ora la primavera sboccerà come un fiore nel mio cuore mentre l'allegro cinguettio degli uccellini che sembrano augurarmi a modo loro un felice buon giorno.
    Lina Viglione
    Composta sabato 19 febbraio 2005
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Lina Viglione
      Vieni mio sole fonte di vita, il mondo si nutre del tuo calore. Illumina ogni speranza che forte e imperioso trafigge le nube che oscurano i cuori. Vieni da me a riscaldarmi. Illumina e effondi la luce sulle cose più semplici e meravigliose! Non abbagliare e fa germogliare il verde che si chiama "Amore" intrecciando radici nei paesaggi che la natura rigogliosa e generosa accoglie. A te gran sole: Restituisci a vita con la tua luce dai mille raggi di gioia a tutto ciò che muore. Dona sempre sorrisi. Dona l'amore dona a noi la vita. Bisogna sempre avere il sole nel nostro cuore, anche nei giorni più tristi, più bui, perché possiamo sempre trasmettere un po' di luce e amore a chi ne ha bisogno. A volte basta un semplicemente un saluto e un sorriso.
      Lina Viglione
      Composta domenica 16 settembre 2007
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Lina Viglione
        L'orologio della vita. In ogni istante della mia vita, il tuo scandire Tic! Tac! È presente sin dalla nascita, a quando sarà finita. Lento e costante il tuo Tic! Tac! Mi accompagni nella gioia e nel l dolore. Sei testimone di tutto e di tutti senza conoscere ne stanchezza e ne noia. Quando sono nata sei stato il primo a darmi il benvenuto col tuo Tic! Tac!, quando morirò, sarai il primo a darmi l'ultimo saluto col tuo Tic! E tac!. Come un bravo notaio hai registrato tutto con pazienza e con costanza, perché solo tu sai, nel tempo, di ognuno l'esistenza. Tic! Tac! Tic! Il tempo vola. I giorni passano come se fossero minuti. Più il tempo passa e più ho la sensazione che la vita mi sfugga di mano. Passa veloce, troppo veloce, che non mi da il tempo di riflettere su cosa fare, molte volte mi inganna pensando di avere tutto il tempo che voglio per fare moltissime cose e invece finisco la giornata senza aver concluso un bel niente. Mi viene da pensare ma capita solo a me?
        Lina Viglione
        Composta lunedì 17 luglio 2000
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Lina Viglione
          L'universo con le stelle.
          L'universo con tutte le sue stelle scrivono in cielo la loro età, cosi e anche per me che sono solo una piccola nota, che leggera passa nella grande armonia della vita, dove ogni giorno raccolgo sogni e disegno favole nel dipinto della fantasia Rubando le ali a qualche farfalla, per volare al di la dei sogni. Sopite sono le mie lacrime placate dal volo delle farfalle

          riflessione
          Ogni dolore nella nostra vita è una battaglia da combattere; Ogni gioia, una battaglia vinta, da festeggiare con trionfo. Il più grande dono è essere consapevole che non si può ' sempre vincere; perdere una battaglia non significa aver perso la guerra, ma saper accettare la sconfitta, patire con serenità ' il dolore delle ferite e la solitudine della perdita, senza mai smettere di pensare di aver lottato per qualcosa in cui si è creduto. Solo così si riesce a riacquistare le forze necessarie per affrontare nuove battaglie.
          Lina Viglione
          Composta giovedì 18 febbraio 1999
          Vota la frase: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di