Scritta da: Lina Viglione
La vera vittoria della vita non è nella vittoria stessa che possiamo o non possiamo raggiungere materialmente. Si è davvero vincitori quando con estrema umiltà si accettano dalla vita le cose belle come le cose brutte. La gioia e il dolore, le lacrime e i sorrisi. Mentre continuiamo a camminare su questa strada che può franare, cadere, ma rialzarsi in volo. Ricadere e mai perdersi d'animo, seminare amore in questo cammino anche se prendiamo sonori schiaffoni, abbracciare un altro semplicemente perché lo desidera o solo perché a noi fà piacere. Camminare sotto la pioggia dirompente e vedere che comunque il nostro raggio di sole è lì che ci segue e riusciamo a donarlo agli altri perché lui è con noi. Consolare anche e sopratutto quando noi ne abbiamo più bisogno. Ascoltare o tacere perché siamo gioiosi di entrare nell'intimo dell'altro. Tutto questo, giorno dopo giorno, porta alla consapevolezza di una serenità interiore e di un amore senza confini, senza barriere, senza impedimenti. Perché l'amore e la felicità sussistono laddove vive la libertà di gesti senza pre-concetti, senza giudizi gratuiti.
Lina Viglione
Composta sabato 19 febbraio 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Lina Viglione
    L'amicizia è tutto, perché gli amici ci aiutano nel momento del bisogno se siamo tristi sanno come consolarci oppure ci provano. Cercando di capirci e soprattutto ascoltarci. Ma deve esserci una fiducia reciproca, se commettiamo qualche sbaglio il rapporto di amicizia potrebbe anche andare in crisi ma se si comprende l'errore è facile ed è anche giusto perdonare ed essere fieri di questa amicizia perché non sono molti quelli che possono dire di avere veri amici. Per me è come l'amore, quando è vera una volta trovata rende la tua vita migliore, e migliora anche noi stessi. Ecco, per me è questa l'amicizia è accendere un fuoco nel buio.
    Lina Viglione
    Composta sabato 18 giugno 2011
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Lina Viglione
      Per avere un mondo perfetto dovrebbe essere da soli bambini, senza malinconia senza inquietudine, senza cattiveria. Sarebbe un mondo all'insegna della purezza, dell'amicizia della bontà, all'insegna dell'amore, e di tutto ciò che è bello ai loro occhi. Un mondo in cui le nostre lacrime dovrebbero profumare solo di caramelle e non di veleno. Un mondo in cui la pioggia non dovrebbe rattrista ma d apparire come una cascata di fili di argento che dissetasse tutta la terra. Un mondo in cui sogni e fantasia soppianterebbero la malinconia e gli incubi, e in cui ogni cuore e un anima sarebbero al riparo da ogni male, protetti da un fortino chiamato felicità. Un mondo dominato da solo bambini sarebbe il mondo che tutti sogniamo. Ma questo posto è l'isola che non c'è.
      Lina Viglione
      Composta giovedì 19 gennaio 2012
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Lina Viglione
        Godiamoci la vita intensamente non soltanto con moderazione ma con la consapevolezza della bontà di quel momento perché la vita è una grande avventura, bevendo fino in fondo anche dall'amaro calice del dolore perché non vada persa nemmeno una goccia di vita altrimenti non serve a nulla vivere a lungo se poi non si ha vissuto con la gioia nel cuore ogni singolo istante. Ritrovaci negli anni a guardarci indietro senza rimpianti, ma essendo felici di quello che abbiamo fatto, vivere ogni piccolo istante con passione. Per me ha questo significato il tempo che passa.
        Lina Viglione
        Composta domenica 1 gennaio 2012
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Lina Viglione
          Cammino con i miei pensieri, a volte stanca, ma dalla terra non mi sollevo, ma resto attaccata. Attaccato fino a l'ultimo filo d'erba, Perché mi sento un fiore che ha bisogno di acqua, ha bisogno della notte per chiudersi e proteggere il candore per il giorno che viene, ha bisogno del sole per essere accarezzata e preso tra le mani. Quanti pensieri vanno e vengono nella notte e quanti si perdono nella notte! Si cancellano e non ricordo più chi sono stata in quell'attimo che è passato, ma l'alba mi mi porterà un nuovo giorno.
          Lina Viglione
          Composta giovedì 19 febbraio 2009
          Vota la frase: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di