Le migliori frasi di Leandro Mancino

Studente di Psicologia, nato sabato 23 settembre 1989 a Benevento (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie e in Racconti.

Scritta da: Leandro Mancino
Il mio primo orologio lo rubai a mio padre, andavo in giro a ostentare un'enorme oggetto senza saperne nemmeno l'utilità.
Amavo sentire quel cinturino di pelle attorno a qul fragile polso e la cassa gelida venir poi riscaldata dalla mia pelle.
E il rumore... quel ticchettio che di notte, quanto non si riusciva a dormire, mi accompagnava per ore e ore.
Dolce compagno di clandestini pensieri.
Erano quelli i sogni di un bambino che si immaginava adulto.
Leandro Mancino
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Leandro Mancino
    Credo che tutti noi non siamo altro che pezzi di vita messi uno accanto all'altro.

    Puzzle perfetto ma sbagliato, è questo il bello.
    Ogni giorno costruiamo un pezzo che andrà comporre quest'opera d'arte... e senza rendercene conto lo andiamo a posizione dove meglio crediamo, senza analizzarlo, capirlo...
    Senza dargli l'importanza che merita.
    Leandro Mancino
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Leandro Mancino
      Io non ricordo come sono passati gli anni, la vita mi è volava tra le mani come una farfalla che non ne vuole sapere di restare in gabbia.
      Ed io l'ho guardata, incantato, battito dopo battito l'ho seguita salire per poi cadere.
      E morire.
      E di quel volo durato una vita non ricordo i mille attimi uno dietro l'altro né distinguo i colori di quella farfalla da quelli dell'erba e del cielo.
      Ricordo però il batticuore per volo precario, le lacrime per la sua morte, la velocità di quegli attimi.
      È così che mi capita, sempre, troppo preso a guardare perdendomi i dettagli che poi non sono sempre importanti ma a volte lo sono.
      Leandro Mancino
      Composta mercoledì 13 ottobre 2010
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di