Questo sito contribuisce alla audience di

Aforismi di Jean-Paul Malfatti

Freelance, nato lunedì 30 giugno 1986 a Como (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Jean-Paul Malfatti
Perché scrivo...

Scrivere, per me, è aprire i cassetti della memoria, dove ho riposto tante cose, nonostante la mia giovinezza... Scrivere mi fa molto spesso fuggire da questo mondo crudele e caotico senza morire... Un mondo troppo materialista, fatto di apparenza ed esteriorità, in cui si è, soltanto se si ha qualcosa... Un mondo indifferente ed egoista che non da più speranze e futuro a noi giovani... Un mondo che non ha nessun rispetto né per gli anziani, né per la salute, né per la natura. E, prima di finire, faccio mie le parole di Luca de Pieri: "Sono giovane e pieno di entusiasmo e scrivere per me è un modo per fare uscire le emozioni e le sensazioni che ho dentro; per questo motivo mi definisco più un paroliere che un poeta..."
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Jean-Paul Malfatti
    Sono sicuro che, dopo Dio, la prima persona che mi ha detto "ti amo", nel vero senso della parola, è stata la mia dolce mammina, quella che ha donato - quando ero uno spirito ancora nudo - una buona parte di sé a me, cioè il corpo fisico di cui avevo bisogno per poter vivere sulla Terra. E la seconda, il mio primo ed attuale fidanzato, la metà di mela che Lui mi ha poi regalato affinché mi sentissi più completo e più forte davanti le vicissitudini e le avversità della vita.
    Composta domenica 15 giugno 2008
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Jean-Paul Malfatti
      Oggi l'amore è nell'aria... ho voglia d'andare a letto un po' dopo il mio ragazzo per abbracciarlo e unire le mie labbra a quelle di lui, pian piano ed in silenzio per non svegliarlo... e poi lentamente addormentarmi con la testa sul suo petto, mentre ascolto i battiti del suo cuoricino che sicuramente mi dirà che lui mi sta sognando... ed è questo amore che mi rende capace di amare ancora di più!
      Vota la frase: Commenta