Questo sito contribuisce alla audience di

Aforismi di Jean-Paul Malfatti

Freelance, nato lunedì 30 giugno 1986 a Como (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Jean-Paul Malfatti
Io non voglio giudicare, né tantomeno condannare nessuno perché non sono nella posizione di farlo, ma, come un giovane italiano all'estero da quasi una vita, vedo l'Italia di oggi come una schiava dell'eccessivo conformismo e mancanza di iniziativa e di immaginazione della maggioranza degli italiani.
Composta martedì 15 febbraio 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Jean-Paul Malfatti
    Gli italiani conservatori e reazionari devono accorgersi che l'Italia di oggi fa parte dell'Unione Europea... e non è più una nazione isolata oppure fuori da un mondo moderno in cui un progresso irresistibile ed irreversibile procede in senso non più circolare né verticale verso "il cielo", ma orizzontale verso la realtà quotidiana e non quella finta dei canali televisivi di regime.
    Composta martedì 15 febbraio 2011
    Vota la frase: Commenta