Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Ivan Dario Zaru
Diciamo francamente, sono "leggermente costipato mentalmente" sarà perché quando penso alle cose comincio sempre a fare dei ghirigori mentali mica da ridere, e mi fisso sulle cose, ma è più forte di me, dico e affermo di vivere le cose, e fino a un certo punto lo faccio anche, ma poi scatta in me un meccanismo, che mi fa analizzare le cose, osservo, deduco, sopravvaluto, sottovaluto, sarà anche perché dopo tanto aver agito alla cazzo nei rapporti personali, ora soppeso ogni mia cosa, preoccupandomi anche troppo di far capire al meglio all'altra persona il mio messaggio.
Nella mia vita, ho fatto tanti, troppi compromessi come me stesso, portandomi a fare a brandelli la mia anima pur di lasciare un segno del mio passaggio...
c'è bisogno di maggior completezza interiore prima di stare bene con gli altri, perché altrimenti si finisce inevitabilmente per ferirsi, per ridursi in cenere.
Da buon pirlone, predico bene e razzolo male, perché alla fine dopo un'anno di buoi completo, ho deciso di non risparmiarmi più in niente, anche se mi può portare a farmi male, ma fanculo, è un modo come un'altro per sentirmi vivo e non uno che sopravvive e basta, saper di essere in grado di far star bene il prossimo è una cosa molto bella, ti aiuta, ti fortifica.
Trovare i confini che delimitano l'inizio e la fine di un rapporto è la cosa più dura, molte volte per "egoismo" si tende a trascinare per le lunghe le cose per svariati motivi, ma non ha senso.
Siamo animali troppo complicati, l'intelligenza è la nostra dannazione, facciamo di tutto per essere razionali che arriviamo a comportarci in maniera a dir poco innaturale, forziamo i tempi, violentiamo le parole, ignoriamo il cuore, e finiamo arsi vivi senza aver fatto realmente nulla,
siamo essere bramosi fatti di carne e sangue ci piace nutrirci d'emozioni, perché stupidamente pensiamo di essere scatole vuote da riempire, e quando non veniamo più riempiti pensiamo sia la fine del mondo, ma noi siamo molto più di semplici scatole vuote, siamo "piccoli" universi" che non possono essere definiti in una parola, siamo un'insieme d'emozioni comportamenti, istinti, pulsioni, siamo umani con tanti pro e altrettanti contro.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Ivan Dario Zaru
    È bello essere arricchiti da un'altra persona, e più la conosciamo più vediamo che è un pozzo senza fondo e cose da cui possiamo attingere come spunto; io alla fine non credo all'amore a incastro, troppo facile aspettare un'altra persona che colmi il vuoto che noi da soli non vogliamo riempire anche perché quando se ne va il vuoto ritorna amore è essere completi e condividere questa completezza.
    Vota la frase: Commenta