Scritta da: Cuore Matto73
Penso e ripenso spesso ai miei errori, un po' perché sono stati momenti in cui ho sofferto ed ho pianto, ed un po' perché mi sono serviti per migliorarmi, credo che tutti noi dovremmo imparare dai nostri errori, ma c'è gente che continua a commetterli senza neanche pensare al male che possono fare agli altri.
Ilaria Pasqualetti
Composta sabato 25 giugno 2016
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Cuore Matto73
    Ho cercato per troppo tempo di capire gli altri, sono stanca di capire sempre tutti, ma chi capisce me, chi pensa a quello di cui ho bisogno io, troppo facile affidarsi sempre agli altri, troppo semplice cercare soluzioni facili, ognuno pensi a risolvere i propri di problemi che è giusto imparare ad assumersi le responsabilità di ciò che si fa, sempre e comunque.
    Ilaria Pasqualetti
    Composta sabato 25 giugno 2016
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Cuore Matto73
      È difficile risalire dopo una brutta caduta, ci sarà chi ti darà una mano, ci sarà chi pregherà perché tu non ci riesca. A questi ultimi voglio dire una cosa: fino a che avrò fiducia in me stessa e sarò orgogliosa di quello che sono, non ci sarà niente e nessuno che mi impedirà di rialzarmi e vivere la mia vita.
      Ilaria Pasqualetti
      Composta sabato 25 giugno 2016
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Cuore Matto73
        Troppo attaccati alle cose materiali, se non abbiamo il telefonino più tecnologico ci sentiamo inferiori, se non sfoggiamo belle macchine non ci sentiamo all'altezza, se non abbiamo vestiti e borse firmate, ci sentiamo inadeguati, cavolo, ma è così difficile capire che l'apparenza non è l'essere e che quello che conta è ciò che uno ha dentro e non quello che si vede?
        Ilaria Pasqualetti
        Composta venerdì 24 giugno 2016
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Cuore Matto73
          A rispettare gli altri si impara accettando il fatto che siamo tutti diversi, unici, con idee e modi di fare opposti anche, ma chi lo dice che il nostro è giusto e quello degli altri è sbagliato... siamo vittime di una società che ha dei parametri standard per la vita e questo porta le persone a vedere le cose in un modo solamente, il loro, e non c'è niente di più errato che giudicare sbagliate le altre persone perché ci riteniamo perfetti noi stessi.
          Ilaria Pasqualetti
          Composta venerdì 24 giugno 2016
          Vota la frase: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di