Scritta da: Giusy .
E vorrei restare ad occhi chiusi per sempre così da non farti andare più via... qui stasera... in cui tutto quello che vorrei è ascoltarti un po'... parlarti e ridere insieme come una volta... qui stanotte... la solita notte insonne... passata ad aspettare qualcosa di te... qualcosa che forse non tornerà mai.
Qui stasera scrivo questa nota, sperando che faccia anche il giro del mondo ma che un giorno non troppo lontano arrivi a te... e se ti arriverà... tu... solo tu... saprai che è per te... e allora sarà vero che le distanze non esistono.
Giusy Macarri
Composta venerdì 18 dicembre 2009
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Giusy .
    Guardo il cielo e il mio sguardo arriva lontano anni luce, lì tra le stelle, e mi rendo conto che gli occhi hanno il dono di arrivare davvero lontano, possono sfiorare il cielo, superare le montagne, toccare l'orizzonte, accarezzare dolcemente il sole e la luna. Ma per quanto lontano possano arrivare, è sempre troppo poco rispetto a dove vorrebbero.
    I miei occhi stasera, nel cielo, non cercavano stelle cadenti, ma solo un tuo riflesso... e continueranno a cercarlo lì nel cielo, nell'orizzonte... al di la del mare e delle montagne sulla luna e sul sole... Sì! Continueranno, forse senza mai trovarlo, ma ormai vivono di questa illusione, che per quanto faccia male è l'unica cosa che li spinge a guardare!
    Giusy Macarri
    Composta mercoledì 12 agosto 2009
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di