Scritta da: Giuseppe
Ali di fantasia
prendono le notti per volare,
le parole di miele che percorro
sulla rotta tracciata da un pensiero
mi conducono
tra stelle cadenti
dove sogni si possono avverare,
ma le onde dell'alba
che la sveglia declama
sciolgono le note del cuscino
nella bruma velata.
Ora che incombe il peso
delle ombre
per rimuovere il velo
e scoprire tra sussurri di fronde
il vento dolce
che spinge verso nuove primavere
ho bisogno toccare la tua mano,
ma il sol che piove lacera il pensiero.
Giuseppe Stracuzzi
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di