Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Giuseppe Catalfamo

Attendo sempre una nuova passione., nato sabato 6 ottobre 1962 a Genova (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Indovinelli, in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritta da: Giuseppe Catalfamo
Pensare che la pazzia ci possa ghermire non è follia, accade in un istante che i circuiti elettrici fan massa et voilat, pazzi, magari molesti, potenziali assassini seriali. Bene, ho voluto mettermi avanti col lavoro, essendo tendenzialmente un "peace & love" amante delle vita, penso chi potenzialmente possano essere le mie future vittime. Con naturalezza estrema probabilmente mi darebbe soddisfazione fare il serial-killer dei vigili urbani, mi rendo conto istantaneamente che non è un pensiero giusto e lo rimuovo con un sorriso. Medito e rimembro che la maggior parte dei killer-seriali uccidono le prostitute... e allora l'idea delle mie vittime diventassi folle mi appare chiara e decisa. Le "professioniste" sono una categoria troppo debole, subiscono delle tristezze infinite senza capire che in fondo non sono loro le vittime, derise, umiliate, spesso sfruttate... quindi ho deciso, sarò il serial-killer dei serial-killer.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Giuseppe Catalfamo
    In verità vi dico che il mio credo non è rimettere i debiti ai debitori,
    bensì di non farne.
    Non credo alla scienza, odio le religioni monoteiste,
    tollero chi idolatra modello Fede.
    Non interessandomi il portafoglio griffato Gucci, dopo che Sato ha mangiato,
    non ho remore nel donare da bere agli affamati e da mangiare agli assetati.
    Nessun problema ad occupare il tempo per chi ha bisogno o meno "fortunato".
    Insomma, per assurdo come il nazareno,
    povero e pieno di spirito.
    Tra l'altro con lo spirito siamo culo e camicia.
    Composta venerdì 22 ottobre 2010
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Giuseppe Catalfamo
      Il Presidente degli Stati Uniti posticipa la data d'inizio del g8 perché i dolori dell'abbondante flusso mestruale lo consigliano.
      Il Papa annuncia ai fedeli l'uscita dell'Enciclica "Amore Universale" la settimana dopo aver messo alla luce due meravigliosi gemellini.
      Il Presidente della Repubblica Claudia Antonelli, convoca il Senato, per legiferare, in occasione della sfilata Dolce & Gabbana.
      Che Figata sarebbe il mondo...
      Composta venerdì 17 febbraio 2012
      Vota la frase: Commenta