Scritta da: Giorgio Baiardi
Non è l'ingegno ma uno stato naturale. Non una creazione ma una libertà. Come sentire con una meditazione, come vedere con la mente. Non è un'idea ma una semplice magia. Non è una reazione ma un fatto divenuto proprio. Quanti accordi presi con se stessi, hanno necessità di sfogarsi, di svuotarsi. Ma uno solo ha l'impressione di avere una moltitudine di consensi speculari che spaziano e si risolvono. Il pensare a te.
Giorgio Baiardi
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di