Scritta da: Gianluca Menegazzo
Ricordo ancora quelle immense distese, noi, la nostra armata, i nemico al di là del fiume ci attendeva, impavidi ci sfidavamo a chi avesse avuto per primo il coraggio di passare quel fiume. io per primo ho dato l'esempio, le pallottole fischiavano alle mie spalle, molti dei miei compagni si immolarono tra le acque gelide, e i loro corpi sparirono con l'impeto del nostro avanzare. Speriamo Dio abbia raccolto le nostre preghiere.
Gianluca Menegazzo
Composta giovedì 25 ottobre 2012
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di