Scritta da: FRANCESCO PES
E lentamente il vento mi risveglia, e il tuo spiegar d'ali già mi commuove, soavi, sublimi sono i tuoi passi per te che cammini in un pavimento di rose e narcisi, sembran dei girasoli oppur noi somigliam loro? Non v'è risposta e tu non mi rispondi dolce angelo che a volte mi confondi... eppur potresti accoccolarti a me una volta ancora... e riscoprir con me la dolce aurora.
Francesco Pes
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: FRANCESCO PES
    Si, vorrei darti tanti baci, prima dove ne hai più bisogno, poi pian piano li estenderei, più dolci e lunghi. Lo so per te ce ne vogliono tanti, ma io troverei il tempo e l'energia per farlo. Ti bacerei gli angoli più nascosti dove nessuno lo ha mai fatto, e se così non fosse, ci ribacerei sopra. Tanti baci quanti ne hai sognati, il doppio di quelli che hai già ricevuto. Ognuno con un suo sapore, baci ardenti come il fuoco, baci che sembrano carezze. Le mie labbra di maschio sul tuo corpo di femmina, capiresti dai miei baci i miei pensieri, ogni mio desiderio, non avrei bisogno di parlare. E l'ultimo, il più profondo, il più intenso, sulle tue labbra calde, che mi si possa fermare il cuore.
    Francesco Pes
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: FRANCESCO PES
      Quando il tuo nome pronuncio, mio dolce tesoro, i miei occhi brillano d'amore. Il mio grande amore tu sei. Gli altri il nostro amore conoscono, credono ch'io t'ami profondamente. Ma nessuno da lontano può capire la forza e la vera intensità del mio cuore innamorato. Ti amo immensamente: è un amore che superai confini del reale. Sei il mio angelo e nel tuo amore posso rifugiarmi nei miei momenti più tristi. Sei la mia stessa vita: i nostri cuori batteranno insieme per sempre.
      Francesco Pes
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di