Aforismi di Fabio Privitera

Consulente informatico, nato lunedì 24 aprile 1978 a CATANIA
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Fabio Privitera
C'è una cosa che ho assimilato durante tutti questi anni: finché ci si ciba delle emozioni degli altri, per quanto possano farci sobbalzare il cuore, non si sarà mai in grado di sentire fino in fondo le proprie e allo stesso modo entrare nel profondo delle emozioni altrui. Le parole lette o ascoltate suscitano un'emozione asincrona, che dipende dall'animo del singolo... il sentimento è l'oscillazione sincrona tra anime.
Fabio Privitera
Composta martedì 18 ottobre 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Fabio Privitera
    Da piccoli ci educano a non aver paura del buio, di ciò che si nasconde nell'oscurità, anzi ci insegnano che l'oscurità essendo priva di ogni forma non cela nulla. Eppure crescendo la paura più grande spesso non riguarda ciò che si ignora, per quello che può nasconde, ma ciò che si mostra d'innanzi a noi e spesso neghiamo, come se la negazione faccia scomparire la paura, come se una mano posta d'innanzi alla luce Sole neghi di fatto l'esistenza di questo.
    Fabio Privitera
    Composta sabato 18 settembre 2010
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di