Scritta da: Erik Regini
Attendo, pondero, curo e lavoro, per arrivare al momento apoteotico della rivalsa sull'indifferenza e l'immaturità dimostrata, ignara del fatto di aver voluto giocare la carta migliore, a discapito di una saggezza che vuole, e sa aspettare, l'attimo esatto per completare l'insegnamento, confermando nuovamente l'inoppugnabile superiorità.
Erik Regini
Composta mercoledì 19 agosto 2009
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di