Era coraggiosa. Di quel coraggio che non teme di mostrarsi debole, che non teme di cadere in ginocchio perché tanto si rialza pure con i lividi. Quel coraggio di chi sa di dover bastare a se stessa, di doversi confortare e abbracciare quando ce n'è bisogno. Lo stesso coraggio di chi non sa difendere se stesso, ma morirebbe per difendere un altro essere umano che subisce un'ingiustizia. Il coraggio di chi ha perso tutto, ed è comunque sopravvissuto. Il coraggio di chi ha paura. Di non avere difese davanti alla dolcezza, alla tenerezza che può sgretolare ogni muro così faticosamente eretto. Paura di ricevere ciò di cui più ha bisogno.
Elisabetta Barbara De Sanctis
Composta mercoledì 10 luglio 2013
Vota la frase: Commenta
    L'Amore non lo sfiora il cuore.
    Entra sfondando le porte.
    Ti travolge. Ti spaventa. Ti annienta.
    Ti scortica la pelle mettendo a nudo ogni cicatrice.
    E penetra. Penetra.
    E devasta. Inesorabile.
    Ti abbandoni.
    E lo ascolti affondare nell'anima.
    Pretende e ti prende.
    Possiede.
    Non fa sconti.
    È sangue. È linfa.
    È vita.
    Elisabetta Barbara De Sanctis
    Composta domenica 2 novembre 2014
    Vota la frase: Commenta
      Le persone che incrociano il nostro cammino sono un'opportunità per capire chi siamo. Calpestarle, ingannarle, giocare con loro... è fare tutto questo a noi stessi. E c'è sempre un prezzo da pagare, possiamo non crederci e giocare a nascondino, ma quel buio, quel vuoto, quella disperazione che proviamo sono lì... a ricordarcelo.
      È solo quando siamo noi stessi e diamo agli altri incondizionatamente ciò che di più prezioso abbiamo che accadono i miracoli. Perché possiamo trovarci davanti a problemi ed esperienze di vita che ci mettono in ginocchio, ma è in quel momento che alcune luci iniziano a danzare intorno a noi.
      Sono Anime, Angeli travestiti da persone normali, capaci di scaldarci il cuore e donarci mille e mille volte di più di quanto noi abbiamo mai dato.
      E per quanto tutto stia crollando intorno a noi, quel posto al sicuro nel cuore di chi ci accoglie non ha prezzo.
      Senza connotazione di passionale, sentimentale, filiale... questo è l'unica volta che la parola Amore è degna di essere sussurrata, a bassa voce, con sacralità e rispetto.
      Elisabetta Barbara De Sanctis
      Composta mercoledì 1 maggio 2013
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di