Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Egizia Russo

Impiegata, nato giovedì 17 aprile 1958 a casablanca (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Indovinelli, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Egizia Russo
Stai per partire
chissà, dove andrai?
Chissà sé penserai
a tutti noi!
Ricordo ancor
la notte del
tuo arrivo!
Tutto il mondo
rimase in attesa
allo scoccar
la Mezzanotte!
La nostra euforia
esplose di gioia!
Accogliendoti
con frastuoni
di giochi pirotecnici
Aprimmo porte
finestre, abbracciandoti
con fervore...
Amico dei nostri giorni!
Insieme... son
trascorse settimane
mesi...
Annotando tutti
i tuoi mutamenti
Tristi, cupi, malinconiche
luttuosi...
Quando scherzavi...
ridevi, con il cuore
della Primavera
Giubilavi... all'ebbrezza
dell'estate!
Non hai smesso di agire!
Per te, non c'è stato
un momento di fermo
Nonostante la tua stanchezza...
la tua vecchiaia...
Aspetti... un altro
che pigli il tuo posto...
speri... che sia
migliore di te!
Sei tanto caro, buono!
Non hai preteso nulla...
la tua... come una
missione!
Dare gioia, speranza
Amore!
Hai pianto, per disgrazie...
morte... guerre.
Ingiustizie, offese, tradimenti
Hai lottato.
Combattuto
per la Pace di tutti noi
Hai riso, per le nostre
gioie.
Compiaciuto
negli avvenimenti
pieni di gaudi...
Non avendo niente
per te...
Andartene, non
significa
dimenticarti!
Sarai sempre
presente!
Ricorderemo
rivivremmo
ogni cosa
che tu ci hai
donato...
Sarai nei nostri
quotidiani, archivi,
diari, album...
i nostri momenti
condivisi...
Caro... Anno "2010".
Composta martedì 14 dicembre 2010
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Egizia Russo
    Ho dormito sempre dentro i vicoli, sdraiata su un cartone, ma un giorno da lassù. Mi è apparso un angelo dai grandi ali blu, è stato un fremito... non ci vedevo più, dal vento magico, finché sei sceso giù a farmi libera, tu sei il mio Angelo! È voglio dirtelo, sei tu il Miracolo che non dimentico... Tu sei il mio Angelo che mi proteggi!
    Composta giovedì 16 settembre 2010
    Vota la frase: Commenta