Scritta da: Dylan Berro
"Quindi saremmo come il sole e la luna" constatò dopo qualche secondo.
Daniel le mise una mano sulle gambe. "Beh, sì. Sono diversi e hanno compiti differenti, ma talvolta s'incontrano e condividono del tempo."
Giocò con le sue dita, intrecciandole. Poi le strinse a sé ed Amily avvertì di aver recuperato energia. "Senza il sole, la luna non esisterebbe ed entrambi sono fondamentali. L'uno dà il cambio all'altra e l'uno dipende dall'altra, non può farne a meno" soggiunse.
Dylan Berro
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Dylan Berro
    Sono qui per abbracciarti, accarezzarti. Sono qui per regalarti giornate migliori, strappandoti un sorriso anche quando vorresti piangere. Sono qui perché, chissà, magari neanche tu ce la faresti senza di me. Magari siamo fatti l'uno per l'altra. Ci completiamo. Sai, avevi ragione quando ci paragonavi al sole e alla luna: non possiamo esistere l'uno senza l'altra. Siamo come il bene e il male, il freddo e il caldo. Insieme brilliamo come la rugiada sulle foglie.
    Dylan Berro
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Dylan Berro
      Tom, non cercare in nessun modo di parlarmi anche tu, ascolta e basta. Domani ti accadrà qualcosa di terribile. Una cosa davvero, davvero tremenda. Soffrirai e sarai spaventato. Ma devi fidarti di me. Qualunque cosa accada, qualunque cosa tu veda, qualunque cosa tu senta, qualunque cosa tu pensi. Devi fidarti di me. Non potrò parlare con te. Devo andare. Non mi farò sentire per un po'. Fino a quando saremo di nuovo insieme.
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di