Frasi di Domenica Borghese

Paroliere iscritta alla SIAE, nato lunedì 13 ottobre 1980 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Domenica Borghese
Il gioco dei potenti del mondo gira come una trottola e quando si ferma la fanno ripartire: crisi - guerra - ripresa. Tutto questo per il loro piacere. La crisi gira e serve per impoverire le persone che chiedono prestiti alle banche che intanto ci guadagnano e fanno arricchire anche i salvadanai dei potenti, che rubano dalle borse per giocare in borsa; ma questi potenti non sono mai contenti e così devono distrarre i popoli dichiarando un giro di guerra, in cui però non combattono loro personalmente ma mandano uomini, e purtroppo ora anche donne, che credono di combattere e morire per delle giuste cause e per quelle che vengono chiamate missioni di pace; si certo... con le armi? Intanto i potenti del mondo guardano ciò che accade comodamente seduti sui loro lati migliori, finché una mattina non si alzano col piede giusto e la coscienza che gli fa male; così decidono di mettere in pausa il loro gioco per un giro di ripresa. Ma è dal cielo che arriverà la pace.
Domenica Borghese
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Domenica Borghese
    Il beneficio del dubbio è una libertà che bisogna concedere a se stessi e agli altri, perché dà la possibilità alle nostre convinzioni di cambiare e a noi di imparare e crescere. La prospettiva del nostro punto di vista cambia se cambiamo il modo di osservare; passando da un guardare egoistico fissato solamente in uno specchio, al vedere la realtà attraverso il vetro di una finestra, all'uscire fuori a cercare la verità aprendo quella porta che teniamo chiusa.
    Domenica Borghese
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di