Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Dino Di Girolamo
Piove... i lampi coprono il cielo... i tuoni invadono la mia mente... e tutto mi porta a quella notte...
Quando guardavamo il mare da quella finestra, e ad ogni tuono mi avvicinavo e tu mi stringevi... chiudo gli occhi e rivedo tutto... e sento le stesse emozioni anche se tu non sei al mio fianco... vivrei quegli istanti per sempre.
Composta domenica 17 luglio 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Dino Di Girolamo
    Ti guarderò gli occhi, poi con le mani e le braccia ti porterò verso il mio cuore sperando ti possa sussurrare parole nuove che non ti ho mai detto... spero che lì troverai un grande coraggio di un piccolo uomo cresciuto in fretta... che ti darà la sensazione di star bene... in quella sensazione io troverò il coraggio di tirarmi indietro per vedere la faccia che farai... questo sarà il mio primo abbraccio...
    Composta domenica 17 luglio 2011
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Dino Di Girolamo
      Un bambino che scarta il regalo tanto desiderato e poi rimane deluso, questa è la mia vita. Dedicato a tutte quelle volte che ho preferito buttare via tutto invece di tenermi qualcosa, nel futuro non si sa mai cosa ci può essere, il passato l'ho solo buttato ma non dimenticato e qualche volta lo guardo con un po' di nostalgia. È per questo che mi trovo circondato da tante persone che al momento non mi rispecchiano. Chissà come appaio agli occhi della gente. Ne ho fatte di scelte sbagliate e questo influenza sicuramente.
      Composta mercoledì 13 luglio 2011
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Dino Di Girolamo
        Avanti a testa bassa verso il giorno in cui andrà tutto storto e sarà un tale sollievo quando arriverà. Odio la mia capacità di sentirmi solo quando sto in mezzo a mille persone, non riesco a farmi coinvolgere da nulla e nessuno, perché la pace la trovo quando sto sul mio letto e cerco di tenere gli occhi chiusi. C'è solo il rumore violento dei pensieri che si affollano nel cervello. Ed è la fine del mondo, soffro ma sto bene, non vorrei niente di più, mi piace stare così. Tante persone cercano di scacciare il dolore. Io voglio tenermelo stretto perché è qualcosa che mi appartiene e non voglio condividerlo con nessuno. Con il passare del tempo ho perso tutto il mio entusiasmo. Perché non riesco a tirare fuori quello che ho dentro?
        Composta mercoledì 13 luglio 2011
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Dino Di Girolamo
          E poi capitano giorni come questi, che fin dalla mattina continui a pensare a quello che non dovresti. Speri che il tempo che sia passato ti porti qualche risposta, qualche certezza e invece non fa altro che confondere le idee. E non ti interessano i motivi ma vorresti solo sapere se potevi far qualcosa per cambiare le cose. Quanto ho pensato ai quei giorni non lo potrai mai sapere e forse è meglio così. Ti ho sputato in faccia tanto di quel rancore e forse non lo meritavi nemmeno. Vicino a me stasera ci sarà la solita gente, andrò nei soliti locali, il bicchiere sempre tra le mani, ma questa volta non sarà colpa tua, sono io che non vado, è la mia testa che non vuole esserci più. Vorrei sprofondare in un torpore infinito per non risvegliarmi mai più.
          Composta mercoledì 13 luglio 2011
          Vota la frase: Commenta