Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Dino Di Girolamo
Ci sono diversi tipi di lacrime. C'è una lacrima per un sorriso, c'è una lacrima per una risata, c'è una lacrima per un'emozione, c'è una lacrima per la gioia, c'è una lacrima per la paura, c'è una lacrima per la rabbia, c'è una lacrima per la soddisfazione, c'è una lacrima per la tensione, c'è una lacrima per la delusione, c'è una lacrima per la nascita, c'è una lacrima per la tristezza, c'è una lacrima per il dolore, c'è una lacrima per la scoperta, c'è una lacrima per la riconoscenza, c'è una lacrima per il perdono, c'è una lacrima per il desiderio, c'è una lacrima per il sacrificio... ci sono tanti tipi di lacrime, tutte si assomigliano solo una è diversa la lacrima per l'amore diversamente dalle altre cade dagli occhi e scende fino al cuore scavando un percorso doloroso durante il suo passaggio ogni lacrima per amore ristagna nel cuore e solo il calore di un altro cuore può farla evaporare.
Composta domenica 30 marzo 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Dino Di Girolamo
    Sto facendo un ripasso del mio passato con la mente e nemmeno una lacrima viene giù, credo che sto toccando il fondo, eppure, mi sento leggera, come se la mia anima volesse andare via da questo corpo e da questi pensieri, per troppo tempo usati da chi non li ha mai saputo maneggiare, e il cuore!? Dov'è il cuore!? Lui ormai si è arreso, è spezzato, frantumato ridotto in polvere si è arreso e il vento lo sta portando via.
    Composta sabato 8 marzo 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Dino Di Girolamo
      Scrivere è come amare? No! L'amore soddisfa se corrisposto, scrivere no a volte penso sia solo un inutile passatempo una pura illusione Scrivere è insoddisfazione è mancanza di qualcosa Posso scrivere che ti amo, ma non sarà mai come dirtelo e ricevere un tuo sorriso scrivere è una tremenda illusione questo è quello che penso eppure continuo a scrivere perché? Perché? Perché?
      Composta sabato 4 gennaio 2014
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Dino Di Girolamo
        Perché il buio? Il buio è il vuoto, qualcosa ancora da riempire... Forse tutto questo nasce dalla voglia di cambiare, di sovvertire le regole che spesso accompagnano la nostra vita. Quante volte avremmo voluto dire di no, o accettato compromessi che non ci hanno premiato per i nostri sacrifici? Io sono solo uno dei tanti, che vuole urlare al mondo ciò che pensa. Non mi importa di dover piacere a qualcuno, devo solo piacere a me stesso. Se qualcuno si riconoscerà in ciò che scriverò di tanto in tanto, allora significherà che non sono poi così solo. Nel buio, con me, a cercare noi stessi.
        Composta mercoledì 23 ottobre 2013
        Vota la frase: Commenta