Scritta da: Sharmas
Ripenso alle cose che adoriamo così tanto, quelle cose che ci tengono insieme incuranti di tutte le ferite che ci lasciamo. Quello che voglio dire... è un elastico che a volte ti strema. Non hai mai delle situazioni di mezzo, una distanza minima, che ti fa capire che le differenze ci sono, ma non sono poi così insostenibili. Sarebbe bella, no, una distanza così? Confortante, direi. Ma spesso, così com'è, con questo elastico, odi qualcosa dell'altro, così tanto che te ne vorresti liberare. Eppure adori altre cose, che ti tengono incollato nel paradosso di dover rimanere incollati a quello che detesti pur di stare accanto a ciò che ami... Fino a quando la corda si spezza e quello che ami non basta più a sopportare quello che detesti.
Diego Moroso (Diemme)
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di