Scritta da: Mela Favale
"Jamie, io ti amo"
"Lo so" rispose sottovoce "Certo che lo so, tesoro. Lascia che io te lo dica nel sonno, quanto ti amo. Perché non c'è molto che io possa dirti mentre siamo svegli, se non le stesse, povere parole, ripetute ancora e ancora. Mentre dormi tra le mie braccia, invece, posso dirti cose che suonerebbero sciocche nella veglia, e i tuoi sogni sapranno che sono vere. Dormi, mo duinne. " (da "Il Ritorno")
Diana Gabaldon
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Marianna Mansueto
    Più come pro forma che perché ne sentisse il bisogno, chiuse gli occhi e cominciò a recitare l'Atto di Dolore, come sempre in francese. Mon Dieu, je regrette... eppure non si pentiva di nulla; era fin troppo tardi per qualunque pentimento.
    Avrebbe ritrovato Claire una volta morto? Si domandava. O magari, come si aspettava, sarebbe stato condannato alla separazione per un po'? In ogni caso l'avrebbe rivista: si aggrappò a quella convinzione con molta più fermezza di quanta non ne provasse nell'abbracciare i dogmi della Chiesa.
    Dio gliel'aveva data, Dio gliel'avrebbe restituita.

    (da "Il cerchio di pietre")
    Diana Gabaldon
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Marianna Mansueto
      "Shh", gli intimai, anche se non aveva più parlato. "Sta' quieto. Jamie, hai mai fatto qualcosa solo per te stesso... senza pensare a nessun altro?". Mi posò delicatamente la mano sulla schiena ricalcando la cintura del mio corpetto, con una traccia di sorriso nel respiro.
      "Oh, molte, moltissime volte", sussurrò. "Quando ti vidi. Quando ti presi, senza curarmi se tu mi volessi o no, se tu dovessi essere da qualche altra parte, con qualcun altro da amare".
      Diana Gabaldon
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Marianna Mansueto
        "Ti troverò", mi sussurrò all'orecchio. "Te lo prometto. Se dovrò sopportare due secoli di purgatorio, duecento anni senza di te... allora vorrà dire che sarà la punizione che mi sono meritato per i miei crimini: perché ho mentito, ucciso, rubato e tradito. Ma c'è un'unica cosa che ristabilirà l'equilibrio. Quando sarò al cospetto di Dio, ci sarà un'unica cosa che farà pendere la bilancia in mio favore, contro tutto il resto".
        La sua voce si abbassò fin quasi a un sussurro, e le sue bracciasi strinsero intorno a me.
        "Signore, mi hai dato una donna strordinaria e Dio! io l'ho amata tanto. "

        (da "Il ritorno")
        Diana Gabaldon
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di