Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Daniele De Patre
Ti prego per quei sofferenti a causa della malattia, particolarmente: per coloro che vivono la vivono nella solitudine; per coloro che si sono affidati a persone sbagliate; per coloro che non sanno a chi rivolgersi; per coloro che hanno rifiutato di essere aiutati; per coloro che non hanno più speranze. Noi possiamo poco... Tu puoi tanto!
Composta martedì 13 marzo 2012
Vota la frase: Commenta