Scritta da: Claudio Cassani
Si dice che la donna sia il sesso debole, provate a sedervi in un'aula del tribunale civile per vedere chi è il vero debole, si dice che l'uomo non ama col cuore, provate a guardare dentro l'anima degli stessi e vedrete quanti cuori spezzati, si dice che la donna se tradisce lo fa per amore, ma perché esiste forse un tradimento giusto e uno sbagliato? Si dice che l'uomo versa meno lacrime della donna, guardategli attraverso gli occhi.
Claudio Cassani
Composta domenica 10 ottobre 2010
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Claudio Cassani
    Se vuoi sognare sogna pure, guarda il cielo, guarda le stelle e tutto
    quello che le circonda ma sappi che quello che vedi è vecchio milioni di anni (luce), quindi ogni tanto rinnova i tuoi sogni, se vuoi amare ama pure, ascolta il tuo cuore, ascolta il suo, fai quello che ti suggeriscono ma sappi che sono pronti a farti soffrire, quindi ogni tanto tappati le orecchie.
    Claudio Cassani
    Composta giovedì 7 ottobre 2010
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Claudio Cassani
      Ho cercato di capire la vita ma la mattina mi da risposte diverse della sera, ho cercato di capire l'amore e il cuore batte un colpo al secondo per per dirmi che si può amare, ho cercato di capire le donne ma non sarei un uomo se ci avessi capito qualcosa, ho cercato di capire gli uomini e rimpiango il fatto di non essere nato donna.
      Claudio Cassani
      Composta martedì 5 ottobre 2010
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Claudio Cassani
        Nemmeno portandolo a letto puoi mandare via la sua solitudine se ha deciso di essere solo, nemmeno il tuo grande amore può cambiarlo se ha deciso di farti aspettare il "tuo turno", nemmeno la tua pazienza, le tue lacrime possono esimerlo dal farti soffrire, nemmeno la fine dell'amore lo fa esitare nel chiederti sempre la stessa "cosa"... questo è l'uomo...
        Claudio Cassani
        Composta lunedì 4 ottobre 2010
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Claudio Cassani
          Spesso i gesti che contano arrivano troppo tardi, spesso la parola in più torna indietro come boomerang, troppo spesso ti accorgi quanto importante sia una persona quando vedi solo la sua ombra, troppo spesso si ama per non restare soli, spesso dovremmo guardare oltre la realtà per cercarne un'altra, spesso il silenzio di una persona è assordante come un tuono.
          Claudio Cassani
          Composta lunedì 4 ottobre 2010
          Vota la frase: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di