Le migliori frasi di Charlotte Brontė

Scrittrice, nato domenica 21 aprile 1816 a Thornton, Bradford (Regno Unito), morto sabato 31 marzo 1855 a Haworth, West Yorkshire (Regno Unito)
Questo autore lo trovi anche in Racconti.

Scritta da: Marguerite
Non era mia abitudine trascurare il mio aspetto o l'impressione che facevo sugli altri: al contrario, cercavo sempre di fare una buona figura e di piacere per quanto me lo permetteva la mancanza di bellezza. A volte rimpiangevo di non essere pił graziosa: a volte desideravo avere guance rosate, il naso dritto, una piccola bocca fresca come una ciliegia; desideravo essere alta, maestosa, con una bella figura; mi sembrava essere una disgrazia essere cosģ piccola e scialba, e avere lineamenti irregolari e marcati.
Charlotte Brontė
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Marianna Mansueto
    Avete freddo, perché siete sola: nessun contatto accende il fuoco che č in voi. Siete malata, perché i migliore di tutti i sentimenti, i pił nobile, i pił dolce che sia concesso agli uomini, vi rimane lontano. Siete sciocca, perché, per quanto ne soffriate, non gli fate cenno di avvicinarsi, né muovete un passo per andargli incontro.
    Charlotte Brontė
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di