Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Silvana Stremiz
Quando iniziamo ad esistere? Tanti sono stati nei secoli i modi con cui si è cercato di dare le risposte. Il quesito è stato affrontato in passato sotto l'aspetto filosofico, spirituale e scientifico da illustri studiosi che hanno dato l'impulso all'evoluzione del pensiero umano.
La complessità delle teorie, dei dogmi e delle opinioni espresse nel tempo, in definitiva, qui condensa per fare spazio a alla semplicità che si candida a dare una risposta alla domanda.
Anzi per la precisione le risposte sono due. Nel primo caso dal nulla dal volere cosmico, per volere di Dio, venne creato l'Uomo e venne messo a sua disposizione tutto il necessario per continuare la sua esistenza. Nel secondo caso, in base alla ben nota teoria di Darwin, pubblicata nel 1859, l'Uomo rappresenta "l'anello finale" di una catena evolutiva di origine animale.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz
    Il fatto che Maria Maddalena fosse una prostituta non trova riscontri storici o religiosi oggettivi fin dalle origini del cristianesimo; in Giovanni 8,1-11, dove si può leggere l'episodio della lapidazione dell'adultera, il nome della donna non viene assolutamente menzionato.
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvana Stremiz
      L'accostamento tra Maria Maddalena e la prostituta risale solo al 591 d. C. ad opera di Papa Gregorio Magno. Perché? Per paura di essere "politicamente" soverchiati da una donna a cui Gesù era particolarmente legato? La paura di perdere il centro della scena a favore delle donne? Non è da escludere. Si sarebbe trattato, in ogni caso, di un'avversione alle donne che ha origini ataviche.
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvana Stremiz
        Le donne lasciarono il passo agli uomini nel momento in cui questi ultimi ebbero accesso al potere religioso. Una conferma la troviamo nei racconti della vita di Gesù Cristo.
        La storia dell'accostamento di Maria Maddalena ad una prostituta è l'esempio, visti i risultati, di un tentativo riuscito: ancora oggi, la credulità popolare considera la discepola del Salvatore una meretrice.
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Silvana Stremiz
          C'è mai stato un primo uomo di nome Adamo? È esistito veramente o si tratta di una semplice rappresentazione allegorica?
          Ed Eva è esistita veramente? Era effettivamente l'estensione della costola del primo uomo o si tratta del tentativo di sottomettere la donna alla volontà del ascio?
          Ed il Serpente tentatore è soltanto una figura allegorica significante il male e la tentazione? O forse, dietro questa atavica icona del male c'è ben altro?
          E se fosse tutta una contraffazione operata dagli estensori dell'Antico Testamento?
          È mai esistito un serpente tentatore?
          E chi erano gli angeli?
          Vota la frase: Commenta