Frasi di Aurora Grammatico

Studentessa, nato a ... una scarna lingua di terra che orla il mare.

Scritta da: Rora_MaryCris
Tsk! Credi di farmi paura? Pensi davvero che chinerò il capo e accetterò la tua decisione senza fiatare?
No. Io non mi arrendo, e sai perché?
Perché ricordo quello che hai detto una volta.
Se credi nella battaglia e vuoi combattere, fallo e dai il meglio di te;
se invece non ne vale la pena, rinfodera la spada e vattene.
Io sto combattendo a spada tratta!
Tu continua sulla tua strada se vuoi, io non mi muovo: dovrai schiacciarmi per passare!
Aurora Grammatico
Composta martedì 19 ottobre 2010
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Rora_MaryCris
    Credo che subire un torto sia paragonabile al morso di zanzara: la puntura arriva come un colpo basso, scorretto inaspettato e senza un motivo apparente. Ci risulta insopportabile, ma cerchiamo di non pensarci dicendoci che non ne vale la pena o c'è il rischio di farci del male gratuito. Alla fine però cediamo all'impulso e non riusciamo a smettere di rimuginarci sopra, come quando facciamo una croce sul pizzico e nonostante tutto iniziamo a grattarci con frenesia, e non ci fermiamo più, nemmeno se inizia ad uscire il sangue... certo, fa male... e tanto... tuttavia, ci sembra anche di sentirci meglio... come quando non vogliamo accettare l'evidenza e ci inventiamo una scusa, una spiegazione satura di bugie che ci fa sentire sollevati.
    Aurora Grammatico
    Composta giovedì 16 settembre 2010
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di