Scritta da: Aura Esposito
Scrivere: lo so fare. Parlare: un po' meno. Ho pensato che fosse infantile scrivere cose che si pensano piuttosto che dirle, ma poi ho anche pensato che i poeti facevano così. Allora voglio consolarmi con questo, sentirmi un po' poeta e un po' bambina che scrive le lettere d'amore. Per altro le parole volano via col vento, quando le scrivi rimangono indelebili nel tempo. Quindi, per quanto questo possa essere poco importante, se un giorno tra la polvere le ritroverai, sarà bello ricordare.
Aura Esposito
Composta mercoledì 7 ottobre 2015
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Aura Esposito
    Per una persona che è sempre stata circondata da persone, persone che anche la riempivano d'amore, ritrovarsi improvvisamente completamente sola, credo sia una cosa estremamente destabilizzante. La solitudine è un piacere quando sai che puoi sempre uscirne perché c'è qualcuno con cui rompere il silenzio, ma quando non c'è nessuno da cui andare, e si è soli, il rumore dei pensieri diventa sempre più forte che può far impazzire.
    Aura Esposito
    Composta mercoledì 7 ottobre 2015
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di