Frasi di Antonio Rinaldi

Netturbino, nato martedì 25 luglio 1967 a Giffoni Valle Piana
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: A. Rinaldi
E sono il giorno e la notte, la pioggia e il sereno, la quiete e la tempesta, su un albero sono la foglia che sta per cadere e pur tenacemente mi aggrappo ai rami, vivo in una pozza di fango, ma i miei occhi guardano alle stelle, sono la barca nel mezzo della tempesta, che non è rimasta in porto per paura delle onde.
Antonio Rinaldi
Composta martedì 28 giugno 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: A. Rinaldi
    Ogni qual volta ci sentiamo indignati per le cose che non ci piacciono, ci dovrebbe essere qualcuno che ci ricordi le volte in cui abbiamo messo da parte la morale, degradandola in nome di una più alta convenienza. Non c'è nulla da fare e seppure crediate di essere i portatori di una verità suprema, sappiate che ci si può sentire "nel giusto" anche quando si è spinti dalle più viscide intenzioni, il molare ci duole, solo quando il marcio ha già intaccato le radici.
    Antonio Rinaldi
    Composta martedì 10 settembre 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: A. Rinaldi
      L'universo è così grande e sterminato che in pochi potrebbero credere che lo si possa ritrovare tutto, anche in un granello di sabbia. Così il tempo, inesorabile nel suo scorrere, può racchiudere in un singolo istante l'eternità stessa. Per questo, io non cerco il paradiso altrove, esso, è racchiuso nei mille colori dei fiori.
      Antonio Rinaldi
      Composta mercoledì 13 maggio 2015
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: A. Rinaldi
        Namastè, a chi di ogni giorno fa il suo giorno, speciale.
        Namastè alle donne, che nostro malgrado, sono la parte più bella di questa umanità.
        Namastè, a chi non guarda al colore della pelle, ma vede negli altri molteplici universi per infinite opportunità.
        Namastè, a chi non ci vuole stare e ha deciso di lottare, proprio mentre tutti se la danno a gambe.
        Namastè, per chi ha il coraggio di dire sempre e comunque la verità, perché chi dice il vero è una persona giusta.
        Namastè, a mani unite, col capo chino, a chi va in fondo alle cose, perché non sempre ciò che si vede, è.
        Namastè, per chi ha capito tutto di me e anche per chi non ha capito nulla, ma si sforza di comprendere e nonostante tutto, rimane a farmi compagnia.
        Antonio Rinaldi
        Composta venerdì 6 maggio 2011
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di