Scritta da: Antonio Iannetta
Quando sei triste e ascolti una musica simile quante cose ti fanno sognare, ricordi degli anni passati magari con qualcuna che hai amato o che forse ami ancora, solo a pensarla la vedi davanti agli occhi, forse vuoi averla, ma è difficile perché non c'è, cosi ti accorgi che stavi solo sognando ti svegli da quel sogno irreale che non avresti mai voluto svegliarti e speri che il tuo sogno si avveri, perché ti senti solo e la solitudine è tristezza.
Antonio Iannetta
Composta martedì 16 settembre 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Antonio Iannetta
    Leggo molto, ma non lo faccio per accrescere la mia cultura. Lo faccio per sfuggire a questo mondo che mi opprime e che non mi rendo conto che mi sta schiacciando. Ho pensato di fuggire, di lasciare tutto dietro di me, ma come posso fare se non ho nemmeno una meta. Sono come racchiuso in un girone da dove non posso uscire e ci sono anime che mi perseguitano. Penso a quello che farò in futuro, ma quello che vedo è un muro che mi separa da quello che verrà. Non riesco a comunicare ciò che veramente provo con gli altri, perché già so che non mi capiranno. Allora rimango fermo nel mio angolo buio, con le mie angosce, le mie sofferenze e nel silenzio aspetto che arrivi quel giorno.
    Antonio Iannetta
    Composta sabato 6 settembre 2014
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di