Scritta da: Antonio Curnetta
Il primo amore è del tutto involontario, è un sentimento che non conosciamo e che ci sorprende. Al secondo amore, invece, ci prepariamo più o meno consapevolmente, ci mettiamo noi nella disponibilità d'animo di accoglierlo. Se il primo amore sfonda la porta del nostro cuore, al secondo siamo noi che lasciamo la porta socchiusa, quando ci sentiamo nuovamente pronti ad amare.
Antonio Curnetta
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di