Questo sito contribuisce alla audience di

Aforismi di Antonella Coletta

Insegnante, nato (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Antonella Coletta
Ma alla fine di tutto io sono felice. Felice di essere ciò che sono. Delle persone Che ho accanto. Delle mie scelte. Sono felice perché dentro sono serena. È come dire, tutto a posto, e se qualcosa va storto, piano piano si sistema tutto. Mica la vita è tutta una discesa. Serve tutto. Servono le cadute e i graffi, le sconfitte e i pugni dati e presi. E servono gli amici veri, gli amori. La cioccolata ed i sorrisi.
Composta domenica 12 maggio 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Antonella Coletta
    Le parole hanno distrutto nazioni. Le parole restano sulle labbra, non toccano i cuori. A parole c'è gente che costruisce castelli, finti come la propria anima. A fatti certe persone valgono meno di niente. Si nutrono di vittimismo e dispetti. L'amore non è questo. L'amicizia non è questo. A casa mia ovvio. Nel mio cuore, sicuro. E chi per me non c'è stato nel momento del bisogno, pur sapendo, si volti adesso da un'altra parte, perché adesso sono io che non voglio. E lo dico di cuore. Chi l'anima la mette a spicchi se la mangi pure, non mi serve. Io l'amico lo difendo davvero, lo nutro davvero. E chi crede di sbarrar porte non sa che già le mie, per loro, son piene di cemento. Chiuse.
    Composta domenica 12 maggio 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Antonella Coletta
      È tutto intorno che è meraviglioso lo capisci? È tutto intorno che è colorato, che porta con sé profumi e suoni dolcissimi. E tu a piccoli passi devi farne parte. Basta un mattino col sole, un giro in bici, col cestino a prendere il pane, una gonna svolazzante, un filo di rossetto e sei tu, meravigliosa. Basta un ricciolo di fronte all'occhio e tu che soffi per spostarlo. Bastano le belle parole, quelle buone. Basta l'educazione. Non prendersela a male con le persone, ma sorridere e pensare che siamo solo diversi, lontani e basta. È come una pillola, una caramella agli agrumi, basta poco e scoppi dentro di vera serenità. Basta sollevarsi leggera sul mondo e guardarne solo i colori.
      Composta domenica 12 maggio 2013
      Vota la frase: Commenta