Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Catia Ciullo
Quanto, di ciò che avete più caro, siete pronti a far crollare, senza fuggire? Fino a che punto siete disposti a pensare a qualcosa che non vi è familiare? La prima reazione è di paura. Non che temiamo l'ignoto. Non si puà temere qualcosa che non si conosce. Nessuno ha paura dell'ignoto. Quel che si teme davvero è la perdita di ciò che è noto. Ecco di cosa si ha paura.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Catia Ciullo
    Immaginatevi di essere di pessimo umore, e che qualcuno vi stia accompagnando a fare una passeggiata. Il paesaggio è splendido, ma voi non siete dell'umore giusto per apprezzarne i particolari. Qualche giorno più tardi ripassate dalla stessa zona ed esclamate: "Santo cielo ma dov'ero l'altro giorno, per non essere riuscito a notare tutto questo?". Tutto diventa splendido quando si cambia.
    Vota la frase: Commenta