Scritta da: Andrea Manfrè
Ricordo quando ascoltai Los Angeles, il disco degli X che è stato l'album della mia iniziazione al rock: ero in Australia, il mio paese natale, nel mezzo di niente. Cominciai a volteggiare come un folle, un'energia liberatoria si era impadronita di me, mi era entrata nelle ossa e io la stavo rigurgitando. Mi faceva sentire libero, bello, eccitato. In quel preciso momento capii quale doveva essere il mio mestiere: far sentire la gente in quel modo. E fare felice me stesso. Estendere quell'intangibile, meraviglioso feeling a una vita intera.
Anonimo
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di