Scritta da: Assia & Niki
C'è sempre un giorno nella nostra vita dove in un attimo perdiamo tutte le nostre certezze, ci sentiamo smarriti, confusi, in preda al panico.
Sono momenti terribili, dove la nostra anima sprofonda in un abisso interminabile, dove il nostro cuore sembra impazzire. Ci sentiamo naufraghi in mezzo ad una tempesta.
Il nostro cuore batte così forte che ne sentiamo il rumore, siamo spaventati e non sappiamo a chi chiedere aiuto perché attorno a noi c'è il vuoto.
Poi arriva un giorno dove timidamente ricompare il sole, il mare diventa tranquillo, ci riappropriamo delle nostre certezze. I brutti momenti sono passati. Ricompaiono pseudo amici, pseudo parenti, pseudo amanti... ma ora siamo noi che usciti da una brutta esperienza siamo così forti da saper riconoscere a chi dare credito, di chi ci possiamo fidare: ora siamo noi a decidere cosa per noi è giusto o sbagliato, ora siamo noi nuovamente protagonisti della nostra vita. Ed è bello riassaporare il profumo della vita.
Anonimo
Composta venerdì 26 agosto 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Gianmarco
    Parlare di felicità è prendersi una grande responsabilità. Vuol dire essere soddisfatti di tutto ciò che si ha o, meglio ancora, aver ottenuto tutto ciò che nella vita si è desiderato. Bisogna, però, stare attenti a ciò che si afferma perché la differenza tra bugia e verità è sottile quanto un capello. Nessuno è mai completamente felice e a ognuno di noi manca sempre quel qualcosa, quel frammento per finire il puzzle.
    Anonimo
    Composta sabato 14 maggio 2016
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di