Scritta da: pulce..63..
Nostalgia dei giochi spensierati sulle strade del paese, coi piedi nudi, sporchi d'asfalto. Nostalgia di un gelato al limone, fresco frizzante, comprato coi soldi del nonno. Nostalgia... di quella infanzia ormai lontana, di quella gioia provata nelle piccole cose. Una gioia che non ho più, una gioia che non ho dimenticato ma che ora non provo più.
Anonimo
Composta giovedì 26 aprile 2012
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di