Scritta da: gelida
Chiudo gli occhi
tentando invano di cancellare
i miei pensieri...
perché mi portano ripetutamente a te
come una macchia indelebile
questa è la mia ossessione è
la punizione alla mia moralità
alla mia leggerezza di giudicare i peccatori
che si fanno traviare dalla tentazione... dalla loro carne debole
ora sta a me... farmi forza e saper dire no
ora sono io che combatto contro i miei pensieri peccaminosi
certa di una mia prossima sconfitta...
Non mi darò pace, perché so che peccherò...
Poi mi pentirò...
Anonimo
Composta giovedì 20 maggio 2010
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di