Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: A. Cora
Credo mi si conceda, di innalzare un plauso, sincero a colui che negli anni ha sempre cantato l'amore, che lo ha nel mondo esportato, caldamente apprezzato e colmato d'allori, come s'è visto stasera, da una terra lontana, esibirsi con i migliori, nel giorno del suo compleanno, dall'inno di verdi che ha fatto tutti sognare a quella felicità, che dovremmo imparare, ad usare – solo così si può il mondo unire, senza null'altro badare. A te, grande artista Al Bano, hai tutta la mia stima, sappi che sei un grande uomo, e con tutti i tuoi abili amici, impresso nelle pagine amate, che fanno più bella la vita.
Composta mercoledì 15 gennaio 2014
Vota la frase: Commenta