Scritta da: patatina
Amore mio dove sei, stai partendo, sei remota, ti ho perduta un po'; e subito precipito nella mia tristezza, ore vuote, vuotaggine; riti, menate che si ripetono nel giorno stanco; sei lontana, e già non posso stare senza te, non posso.
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di