Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi celebri di Angela Di Cicco

Me stessa, nato mercoledì 21 giugno 1967 a Napoli (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Avevi ragione quando dicevi che ero Io a vestire di Amore tutto ciò che mi attraversava...
Ho creduto che con Te era diverso!
E invece...
Ho vestito anche Te di troppo, di tutto
le persone si innamoravano di te attraverso le mie parole,
adoravano i tuoi gesti attraverso le mie fantasie
elogiavano le tue parole descritte da me come poesie...
Non mi sono ritrovata nulla...
Perché Tu nulla eri... ed io stupida ti ho riempito del mio "tutto"...
Composta mercoledì 29 febbraio 2012
Vota la frase: Commenta
    Sei la mia più grande delusione!
    Quasi mi vergogno dell'Amore che ho provato per te...
    La tua voce, le tue parole... mi sono entrate dentro
    e come un uragano hanno sconvolto la mia anima
    legandola alla tua...
    Ho creduto di aver trovato l'Amore Vero,
    quello che tutti sognano
    quello che in tanti in una Vita non trovano,
    mi sentivo privilegiata fortunata
    e dicevo a me stessa che la Vita ogni tanto
    un regalo te lo fa...
    Non sei stato un regalo!
    Sei stato l'ennesimo schiaffo
    che la sorte mi ha fatto,
    mettendoti sulla mia strada...
    Che misero che una persona così vuota
    sia capitata proprio a me...
    Che Tu sia piccolo di questo son sicura,
    ma il mio rammarico più grande
    è quello di averti fatto diventare un Dio...
    Ti ho messo sul piedistallo più alto che esiste,
    perché volevo che appartenessi solo a me...
    Mi amareggiavo anche con il Vento,
    perché ti sfiorava senza il mio consenso...
    è inutile continuare a parlare di qualcosa di così piccolo
    anche le parole s'inchinano davanti a tanta ipocrisia,
    e Tu a parole sei bravo!
    Ti Auguro che la Vita possa regalarti tutto ciò che meriti...
    Composta giovedì 22 marzo 2012
    Vota la frase: Commenta
      Che strano il Cuore!
      Che strano l'Amore riesce con tanta facilità a passare da un Amore ad un altro in un lasso di tempo brevissimo...
      Come si fa a dire Ti Amo guardando negli occhi una persona, e dopo un po' rifarlo con un'altra!
      Come si fa a sentire dentro un sentimento e lo stesso provarlo per un soggetto diverso...
      Sono strana Io... o è falso l'Amore?
      Me lo sto chiedendo ancora!
      Vota la frase: Commenta
        La scelta...
        Ed eccomi qua ancora una volta a raccogliere i pezzi di me disseminati in giro! Brandelli del mio cuore che piangono lacrime amare, pezzi della mia anima spiaccicata in ogni angolo della mia vita... Ancora una volta mi ritrovo scaraventata fuori come un oggetto inutile, riposto dietro montagne di cose inutilizzabili... Credevo di essermi fermata! Ho toccato il paradiso con le mani, ho sognato ad occhi aperti, ho volato sulle ali di un gigante di dolcezza, mi sono sentita la regina in un castello di sabbia, ho sentito mani sulla mia carne che sembravano toccassero il cristallo, ho sentito una voce che continuamente mi gridava "sei il mio tutto mai potrei esistere senza di te"... ci ho creduto! Ci ho creduto Dio!... Ho abbassato le mie difese, l'ho fatto entrare dove non è mai entrato nessuno, ha aperto stanze della mia anima che nemmeno Io sapevo esistessero, l'ho fatto camminare con i tacchi a spillo nel mio cuore e mentre il mondo fuori gridava "ti farà male, lui non è diverso dagli altri" Io lo facevo entrare sempre più in fondo... Ed ora? Ora tocca ad un altra! Di me non hai più niente da prendere, raccatterò i miei pezzi di carne e li metterò nello zaino che mi porto sulle spalle da sempre, li lenirò e pian piano ricostruirò il mio bozzolo, non potrò mai più essere farfalla perché ormai le ali le ho perse per sempre... Quante cose mi piacerebbe sapere, ma niente ha più senso ormai... La scelta è stata fatta...
        Vota la frase: Commenta