Frasi di Andrea Spartà

Scrittore, nato venerdì 18 novembre 1988 a Patti (ME) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Inkheart
La cosa divertente è che quando la gente ti definisce "timida" di solito sorride. Come se fosse una cosa carina, un'abitudine buffa che perderai crescendo, come i buchi nel sorriso quando ti cadono i denti da latte.
Se sapessero come ci si sente - a essere timidi, non soltanto insicuri - non sorriderebbero. No, se sapessero cosa vuol dire avere un nodo allo stomaco o le mani sudate, oppure perdere la capacità di dire qualcosa di sensato. Non è affatto carino.
Andrea Spartà
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Andrea Spartà
    Gli innamorati viaggiano sempre su due treni diversi, due treni paralleli che si fermano raramente a una stazione.
    Sono due treni che viaggiano sempre sulla stessa linea infinita, paralleli come dicevo, ma che vanno in direzioni opposte.
    E gli innamorati, quelli veri, quelli che si ritrovano sempre nonostante il mondo e il destino continuino a dire di "no",
    li puoi sempre riconoscere al volo perché ad un certo punto delle loro vite, quando i rispettivi cuori dicono che il tempo è finalmente maturo, scendono alla stessa stazione e si fondono in un
    abbraccio speciale, uno di quelli che magicamente sistema tutto ciò che il mondo e il destino avevano incasinato, e se ne stanno lì, in quel piccolo marciapiede-isola che divide due rotaie infinite, mentre i loro rispettivi treni riprendono il loro opposto tragitto,
    lasciandoli lì.
    Da soli, e mai più soli.
    Andrea Spartà
    Composta sabato 6 ottobre 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Andrea Spartà
      Credo che nulla sia per sempre.
      Continuo a guardare oggetti che prima avevano un motivo di esistere e uno strano alone d'amore intorno, e che ora invece ricambiano il mio sguardo e mi fissano con un misto di tristezza, pietà, compassione e intrinseco dispiacere represso per la loro stessa esistenza, ormai teoricamente inutile.
      E lo stesso identico sguardo lo ricevo anche dallo specchio del mio bagno, ogni mattina.
      Andrea Spartà
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di