Scritta da: Mariacarmela Scotti
Siamo tutti poesia.
Dubiti che tu sia poesia?
Forse perché non hai visto come splende il tuo sorriso quando lo guardi, o forse, come scrivono le muse del tuo sguardo d'autunno quando lo vedi partire. Ancora dubiti?
Chiedilo all'abbraccio di tua madre,
o forse dovresti frugare nei tuoi sogni
e vedere la bambina che porti dentro.
Ricorda: alla fine, tutto è poesia; come lei ed io.
Alessandro Ammendola
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di